Valori e identità

Data Stampa, società di media monitoring, nasce nel 1981 affermandosi, in breve tempo, su tutto il territorio nazionale e internazionale, divenendo punto di riferimento delle più importanti realtà del Paese fornendo il servizio di monitoraggio media a Enti e Istituzioni pubbliche, nonché ad Aziende nazionali che costituiscono il gotha del mercato privato.

A partire dal 1987 Data Stampa ha iniziato a sviluppare “in house” sistemi di trasmissione telematica gestendo così le esigenze dei clienti in tempo reale.
Nel 1997 Data Stampa, per esaudire la richiesta di un unico pacchetto di servizi, inizia il monitoraggio della radiotv; l’anno successivo apre 17 sedi su tutto il territorio (oltre la prima corrispondenza di Milano inaugurata nel 1986) per fornire un servizio di stampa locale capillare e tempestivo, integrando nel 2002 la rassegna web e nel 2008 il monitoraggio social.
Dal 2006, per migliorare le prestazioni della piattaforma unica, Data Stampa decide di entrare anche nel mercato delle agenzie di stampa, realizzando il software proprietario OAS (Orazio all Services).
I servizi negli anni vengono implementati fornendo ai clienti abstract personalizzati e, dal 2007, analisi quali-quantitative delle rassegne.

Il servizio offerto è il risultato di un’attività ragionata compiuta esclusivamente dall’uomo, Data Stampa opera come un sarto che cuce un abito su misura per il cliente.
Il servizio non si basa su ricerche automatiche di parole chiave: anche il più sofisticato dei software non è in grado di catturare “il concetto” che soltanto la mente umana può cogliere.
Data Stampa, per agevolare l’Ufficio Stampa nella gestione della rassegna, fornisce solo flussi di notizie filtrati da una prima lettura dei redattori, evitando volumi eccessivi e notizie superflue.

L’attenzione di Data Stampa è rivolta non solo alla fidelizzazione dei propri abbonati, alcuni dei quali anche dalla sua fondazione nel 1981, ma anche al costante incremento degli standard qualitativi dei servizi offerti.
Data Stampa, unica fra le tre principali aziende del settore, con orgoglio può vantare di non essere mai stata oggetto d’interruzione dei rapporti contrattuali da parte di nessuna delle Istituzioni o delle Aziende per non aver onorato gli impegni presi con il cliente.

La struttura offre un’assistenza h24, 365 giorni l’anno, effettuata da personale dipendente con anni di esperienza: ognuno di loro ogni giorno coccola una media di tre abbonati, motivo per cui siamo considerati preziosi partner e non semplici fornitori.

Un fatturato in costante crescita, 150 risorse dipendenti nelle sedi di Roma e Milano, 100 risorse sul territorio, per 380 clienti abbonati ai differenti servizi offerti.

Impegno, correttezza e dedizione, queste sono le parole d’ordine che tutto lo staff di Data Stampa tiene a mente ogni giorno; il resto è dato dall’innovativa tecnologia, da una sofisticata piattaforma integrata, dalle App proprietarie, dagli investimenti sul personale.
Una sola cosa è certa: la qualità è nel DNA di un’azienda, non si compra, fa parte del suo tessuto e non può indurre ad abbassare il proprio livello per mere logiche economiche.

Il valore di Data Stampa è direttamente proporzionale al prestigio dei suoi clienti, di cui il 25% nel settore pubblico e il 75% nel settore privato.

Data Stampa oggi vuol dire:
• 380 i clienti abbonati ai differenti servizi offerti, “coccolati” quotidianamente, moltissimi dei quali da più di 25 anni
• 2 le sedi principali, a Roma e Milano
• 17 le sedi regionali
• 20 gli anni di anzianità media di servizio delle risorse professionali dipendenti
• 4150 le testate monitorate
• 102 le emittenti monitorate
• 200.000 siti italiani ed internazionali in costante crescita.
• 11.000 gli articoli prodotti quotidianamente

ALCUNI CLIENTI

SETTORE PUBBLICO

(Il 25% dei clienti della Data Stampa)

  • Presidenza della Repubblica
  • Senato della Repubblica
  • Camera dei Deputati
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • Consiglio di Stato
  • Consiglio Superiore della Magistratura
  • Ministeri della Repubblica
  • Regione Lombardia
  • Regione Puglia
  • Regione Toscana
  • Regione Veneto
  • Banca d’Italia
  • Polizia di Stato
  • Carabinieri
  • Acea
  • Aci
  • Anas
  • Cassa Depositi e Prestiti
  • Enel
  • Ferrovie dello Stato
  • Fincantieri
  • Ice
  • Istituto Superiore di Sanità
  • Rai
  • Sace
  • Simest
  • Terna

SETTORE PRIVATO

(Il 75 % dei clienti della Data Stampa)

Data Stampa, per motivi di riservatezza, preferisce non comunicare il dettaglio dei clienti del settore privato.